Miglior Antivirus Mac

I Mac Apple hanno bisogno di software di sicurezza, o il Mac OS è sicuro da usare senza antivirus? I Mac anche prendono i virus? Esploriamo le questioni Mac e software di sicurezza circostanti. Ecco perché i Mac non hanno bisogno di software di sicurezza – ma dovresti comunque assicurare il tuo Mac.

La questione se i Mac richiedono software di sicurezza non è nuova. Lo chiesi io stesso quando comprai il mio primo Mac 14 anni fa, e l’evidenza empirica suggerisce che la risposta che ho ricevuto quindi era corretta. Il mio PowerBook G4 è stato collegato ad internet, senza protezione, per un decennio. Non è ancora caduto preda di malware.

Infatti, se si visita il forum sul sito web Apple Store e trovi le stesse risposte – ‘non hai bisogno di software di sicurezza, perché io non ho il software di sicurezza e non è mai stato un problema’.

Chi è del mestiere tra di voi riconoscerà ciò come una confusione di causa ed effetto. E’ anche una semplificazione di un problema complesso. Ecco, allora, ci sono ragioni a favore e contro il suggerimento che i Mac non richiedono antivirus, con quello che spero è un verdetto definitivo per ogni utente.

Perchè i Mac hanno bisogno di antivirus

Non ci sono ragioni tecniche per cui il Mac OS non può essere bersaglio di criminali informatici. Infatti, ci sono exploit: anche se sono principalmente trojan, e richiedono all’utente di installarli erroneamente.

Sì, i criminali mirano ai bersagli più facili, è più difficile colpire i Mac, e il numero di utenti Mac è relativamente basso, ma questa situazione potrebbe cambiare. Windows è sempre più sicuro – Windows 8 e Windows 10 sono i più sicuri di Windows – e la quota di mercato di Mac nei paesi occidentali ricchi è di circa il 20-30 per cento. Se si considera che i Mac sono costosi, e così i loro proprietari tendono ad essere più ricchi rispetto agli utenti medi di PC, si comincia a guardarli come un bersaglio attraente. Non sto facendo allarmismo – la minaccia non è, in qualsiasi scala, significativa. Ma un giorno potrebbe essere, e si potrebbe fare un investimento AV fruttuoso.

Vale anche la pena ricordare che l’utente finale è sempre l’anello più debole. In ogni caso il software di sicurezza esiste per salvarvi da decisioni sbagliate – l’installazione di applicazioni che sembrano offrire qualcosa, ma si rivelano essere spyware o virus. Anche gli utenti Mac possono cadere vittima in questo modo. Quindi, per il prezzo di una tazza di caffè ogni settimana, ha senso installare un software di sicurezza e poi archiviare tutto su di esso.

I nostri colleghi, oltre al Macworld UK, hanno la guida definitiva per il miglior antivirus per Mac. Esso viene aggiornato regolarmente ed alcuni dei migliori prodotti Mac antivirus sono gratuiti. In questo momento il numero uno tra i prodotti consigliati è BitDefender Antivirus e il numero due è Norton Antivirus.

Quello che segue è l’argomento cardine sul perché i Mac non hanno bisogno di antivirus.

Molto semplicemente, perché tutte le prove suggeriscono che non lo fanno. Ho avuto un Mac non protetto collegato al web per quasi 15 anni, e non ho mai avuto un solo problema. Questo è il caso, però vale la pena di indagare.

L’argomento più spesso trattato è semplicemente dovuto all’economia di mercato: perché la quota di mercato globale di Apple è in singole figure, i criminali dove ci sono grandi banchi di pesci nel mondo Windows. C’è qualcosa in questo – praticamente tutti i malware attuali esistono per generare cassa per i criminali. I truffatori non sono noti per la loro applicazione o invettiva, così il più grande e facile bersaglio ottiene tutta la loro attenzione.

In pratica, le bande di criminali informatici sono focalizzati esclusivamente su Windows perché ci sono più utenti Windows, sì, ma anche perché Windows è ancora più facile da intaccare. Essendo un sistema operativo basato su Unix di Mac OS è per sua stessa natura più sicuro. E ‘come avere una serie di porte di fuoco – anche se un malware accede al vostro Mac, non è in grado di diffondersi al cuore della macchina. I Mac non sono anti hacker, ma sono più difficili da attaccare dei PC Windows. Così, come un ladro, può entrare in una casa con un sistema di allarme, ma probabilmente sceglierà la dimora della porta accanto che non è protetta, un Mac rende un obiettivo meno attraente in un mondo in cui solo i bersagli attraenti tendono ad essere attaccati.

Le versioni più recenti di OS X – da OS X 10.8 Mountain Lion – riguarda questo ancor di più. Essi comprendono la funzione GateKeeper che per default impedisce agli utenti Mac di installare qualcosa di diverso da un software approvato da Apple. L’esistenza di App Store Mac significa che gli utenti di computer Apple possono installare il software con la massima tranquillità.

E la mancanza di plugin Java e Flash elimina la tentazione di installare le versioni falsificate di entrambi – In precedenza, i principali vettori di infezione per Mac.

I Mac hanno bisogno di un antivirus: il verdetto

Direi che se si utilizza il Mac a casa, per lo più per scopi non commerciali, è possibile chiudere questo articolo e continuare a operare senza software di sicurezza. Sì, è un rischio. Ma l’uso di Internet è un rischio, e, a mio avviso considerata l’esecuzione di un Mac senza AV è un rischio che bisogna calcolare.

Ci sono delle eccezioni, però. Se si esegue un business con una flotta di Mac, o di una rete di Mac e PC Windows, io suggerirei di proteggersi. Si tratta di un approccio che potrebbe non essere necessario, ma se avete molto da perdere, esso è un piccolo prezzo da pagare per avere la mente tranquilla.

Si può anche considerare l’utilizzo di un antivirus sul vostro Mac, se per qualche motivo si potrebbe essere mirati individualmente – se si ha accesso ai dati sensibili o di alto valore, per esempio.

Torna in alto